Renzicontrogrillo

Ormai credo tutti abbiamo visto il video di dieci minuti dell’incontro accaduto ieri tra Renzi, nuovo premier e segretario del PD, e Grillo, leader del M5S. 

Per chi ancora non l’avesse fatto eccolo:

Voglio fare una premessa: sia Renzi che Grillo escono da questo incontro/scontro da perdenti. Ma ancora, quelli che perderanno più di tutti sono gli italiani, che si ritrovano rappresentati da due personaggi del genere.

La prima cosa che c’è da dire, è che i due leader non parlavano tra di loro, ma ognuno stava parlando col suo elettorato: Renzi da buon moderato, per quel poco che è riuscito a dire prima di farsi incalzare e guidare da un abile Grillo, come al suo solito non ha saputo dire nulla se non una serie di convenevoli che sinceramente me ne sono rotto le palle.
Non era preparato, bofolchiava, si mangiava le parole… insomma da premier di una nazione non è che abbia fatto una bella figura.
Grillo invece era preparatissimo e incazzatissimo, come d’altronde quelli che lo votano. Giustamente, appena ha sentito Renzi cominciare col suo copione da democrat politically correct (da far cascare le palle anche a Chuck Norris), gli ha dato giù pesante, e lo ha messo a tacere. Ovviamente una volta che Grillo si è preso la parola, ha iniziato uno dei suoi monologhi che tutti conosciamo.

Quindi si, Renzi ha fallito alla grande, e quando ha tirato fuori prima la storia che lui ha sempre pagato i biglietti degli spettacoli di Grillo, che lui non si offende mai, che due imprenditori si sono suicidati proprio ieri…ognuna di queste affermazioni erano una bella vangata della fossa che si stava scavando da solo.

Grillo ha ragione su tutta la linea; chi è Renzi? Chi rappresenta? Quali competenze ha per stare seduto a capo di un governo?

A me fa sorridere che il segretario del PD, figlio del PCI, parli di deregulation del lavoro, parli di ridurre il costo del lavoro. Renzi, vallo a dire all’operaio di cinquant’anni che con 1200 euro al mese ci manda avanti una famiglia che d’ora in avanti non potrà più permettersi di ammalarsi e che il suo stipendio verrà ridotto… voglio proprio vedere se quei cittadini ti proteggeranno, se ti faranno da guardie del corpo.

Ma ve lo immaginate Renzi a contrattare con leader veri come Putin o la Merkel? Non riesce a tenere testa ad un comico brizzolato!!!

Non so poi chi di voi ci abbia fatto caso, ma Renzi, che ricordiamolo è il Presidente del Consiglio, è l’unico che sta senza giacca e con la camicia con le maniche tirate suuuu!!!! (e qui una bella bestemmia ci starebbe veramente bene!)

Dall’altra parte non è che poi stiamo messi meglio, sia chiaro.
Grillo ha avuto il merito di riuscire a fare da agglomerante e da cuscinetto (fino ad ora…) a tutta una serie di movimenti estremi ed estremisti che stavano nascendo. Ha creato qualcosa di reale e tangente, che fa sentire la propria voce in coro, e a voce alta anche dato che sono tutti belli incazzati.

Peccato però che anche Grillo e il M5S hanno i loro scheletri nell’armadio: per prima cosa l’aggressività di Grillo non è per nulla una cosa positiva; inoltre, la solita sparata sui “poteri forti” banche industrie e così via può far piacere esclusivamente al suo elettorato, ma di fatto non significa nulla. Ma poi, vi siete mai chiesti come mai Grillo non abbia mai sparato a vero contro la FIAT? Sta a vedere che sotto sotto…
Ma il peccato più vero è che tutta questa energia viene sprecata nella lotta contro i mulini a vento. Il M5S rappresenta tutto quello che odio della società postpostmoderna.

Signori, signore, che dire: Berlusconi abbiamo avuto 20 anni di tempo per conoscerlo; Grillo e Renzi stiamo imparando a conoscerli ora, e le premesse sono quelle che avete potuto vedere nel video… Prepariamo le valigie perché è rimasto poco tempo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...