Le Responsabilità che Le Iene negano…

Il titolo di questo post fa un po’ il versetto al titolo di quella puntata de Le Iene, dove sono state presentate queste due immagini che ora vi presenterò.
Prima però un piccolo riassunto della storia…

E’ più di un anno e mezzo che la storia di Stamina va avanti; io ho cominciata a seguirla sin da subito, e mi è bastato un giorno a fare le dovute ricerche per capire che si trattasse di una truffa colossale. 
Ho passato poi i successivi sei mesi della mia vita a tentare di portare avanti una informazione corretta sul metodo scientifico, e sul perché Stamina non potesse funzionare, e che di fatto si trattasse di una truffa. Naturalmente cercai in tutti i modi di prendere contatto con la mediaset e con Le Iene, scrivendo mail, pubblicando “post” sulle loro pagine nei social network… ma nulla. 

Ho ricevuto intimidazioni, minacce, tanti tanti insulti; ho conosciuto persone davvero infami. 
Ho conosciuto ed ho parlato anche  con tante persone malate o familiari di persone malate, alle quali va tutto il mio rispetto.

Comunque, ad un certo punto ho deciso di smettere di seguire la vicenda, non ne valeva più la pena; chi voleva capire aveva tutto il materiale necessario; chi non voleva capire non avrebbe mai cambiato la sua posizione; gli infami sono infami, vabe’.

Ora, dicevo è passato un anno e mezzo più o meno da quando è scoppiata la vicenda… 
Pare che finalmente tutti abbiano capito finalmente come stanno le cose, pare.

Ed ora è il momento di far uscire fuori i “responsabili” di questa vicenda…

Naturalmente molti hanno puntato -a ragione- il dito contro Le Iene. 
E loro, che ricordiamoci non sono nuove in questo genere di servizi – basta ricordare il veleno di scorpione, o la storia dell’insufficienza venosa cerebrospinale causa della sclerosi multipla, oppure la storia attuale dell’aloe che cura  il cancro in associazione ad una dieta vegetariana….

Il bello è che c’è ancora tanta gente che  crede a ste cazzate!!! Ma vabeh cazzi loro: votassero m5s, lavassero i loro vestiti con la biowashball, mangiassero solo frutta caduta spontaneamente dai rami, si curassero con le medicine alternative… Selezione naturale at work gente. Niente di strano.

Comunque, dicevamo che Le Iene stanno avendo la faccia tosta di giustificarsi, dicendo che loro stavano solo raccontando una storia, che è lo Stato che deve spiegare perché una cura non provata venisse praticata in un ospedale (questo è vero, e infatti ci sono delle indagini in corso), e tutta una serie di altre oscenità. 

Io non sono quel tipo di persone che guarda una cosa in tivvù allora deve essere per forza vero, anzi tutt’altro. 
Purtroppo però c’è tanta gente che invece fa questo, si fida della televisione, e si fida de Le Iene. Ecco, io vorrei dedicare questo articolo a loro, perché di fatto quello che hanno fatto Le Iene, pur se non è perseguitabile a livello legale, ecco, a livello morale, secondo me lo è: Le Iene si sono approfittate della fiducia del suo pubblico, hanno sfruttato questa loro posizione di “potere” esclusivamente a scopo di lucro, per fare audience e mandare avanti la baracca, fregandosene della fiducia dei loro spettatori, prendendosi gioco di loro, dei loro sentimenti, fregandosene  della verità. 

Ora vi farò vedere due immagini, dove c’è la prova inconfutabile a mio avviso, che se Le Iene avessero davvero avuto la volontà di fare chiarezza sulla vicenda avrebbero potuto; questa è la prova della loro “colpevolezza morale”.

ImmagineImmagine

In evidenza ci sono le parole e le frasi evidenziate da Le Iene per mettere enfasi sui miglioramenti; nello stesso fotogramma però troviamo scritte ben altre cose, ben più gravi.

A voi giudicare dunque la loro buona fede.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...