E ALLA FINE ARRIVA ANCHE LUI

Non ci sta un cazzo da fare: sono un drogato di prodotti tecnologici. I sociologi del terzo millennio hanno coniato nuovi termini strafighi e amarriganeggianti per descrivere questo disturbo, ma la realtà, quella vera, è che sono un fottuto drogato.

Ho bisogno di tecnologia, nuova tecnologia, o meglio nuovi prodotti tecnologici, per andare avanti. Non avete idea del malessere che mi assale quando decido che DEVO AVERE QUEL COSO, e del piacere che provo quando finalmente riesco ad ottenere l’oggetto del desiderio.  Si, è come portare le scarpe strette per provare sollievo nel toglierle, ma ne ho tanto bisogno. Finché non ottengo quello che voglio vengo assalito dall’angoscia, il battito cardiaco aumenta la sua frequenza, le mani mi tremano leggermente, sono agitato, nervoso, e non riesco a portare avanti più nulla. Immaginate tutto questo che va avanti per giorni.

La cosa strana è che esserne consapevoli non attenua per nulla la sintomatologia. “Lo so, ma che ci posso fa’!”

Insomma, tutta questa introduzione per dire che alla fine mi sono comprato un Mac: un Macbook air 11 per l’esattezza.
Finalmente posso tornare a respirare per un po’…

Annunci

Un pensiero su “E ALLA FINE ARRIVA ANCHE LUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...