Comunicato Stampa: le motivazioni della sentenza Green Hill lasciano basiti

Pro-Test Italia

un allevamento di animali e fini scientifici. (Fonte immagine: Understanding Animal Research). Attività di socializzazione in un allevamento di animali e fini scientifici. (Fonte immagine: Understanding Animal Research).

Pro-Test Italia è decisamente basita da quanto emerge dalla lettura delle motivazioni della sentenza del processo Green Hill.

Per il giudice Roberto Gurini l’ASL di Brescia è inaffidabile con i suoi 67 controlli con esito positivo, l’ispezione di Regione Lombardia e del Ministero della Salute non va bene perché preavvisata di soli 30 minuti, come se in così poco tempo fosse possibile rendere idonea una struttura di 2300 beagle. Riesce anche a dare dell’incompetente all’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna, massima autorità italiana in materia, colpevoli di aver fatto una dettagliatissima relazione anch’essa con esito positivo per Green Hill.

Secondo il Giudice invece è soddisfacente l’ispezione del Corpo Forestale dello Stato che ha scelto come ausiliari di polizia giudiziaria per fare l’ispezione a Green Hill veterinari imparziali come il Dott. Chisari, che partecipava…

View original post 143 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...