Il principio di prudenza

A mio avviso il “principio di prudenza” è una delle principali cause della crisi dell’occidente.

Lo Strano Anello

Lo sentiamo invocare ogni tre per due: OGM? Non possiamo liberalizzarli, dobbiamo applicare il principio di prudenza e aspettare che arrivino (altre) più perfette dimostrazioni della loro innocuità! Adozioni omosessuali? Non possiamo legalizzarle prima di avere avuto (ancora) dimostrazioni che non nuocciano ai bambini!

Come spesso faccio, prima di buttarmi nei dibattiti scientifici su un argomento, mi chiedo se sia logicamente e filosoficamente corretto il modo in cui si sta affrontando il problema.

Questi ci chiedono, di fronte ad una novità che può migliorare la vita delle persone, di dimostrare oltre ogni dubbio immaginabile che non possa avere nessun effetto collaterale in nessuna circostanza.

Questo è difficilissimo. Per non dire impossibile. Probabilmente non esiste niente a questo mondo che non possa avere un qualche effetto collaterale negativo in qualche circostanza; vuoi che non ci sia qualcuno al mondo allergico alla soia? Vuoi che non ci sia qualcuno con problemi di…

View original post 638 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...